Bollo auto: le regioni che hanno prorogato i pagamenti durante il Coronavirus

Booking.com
Ricerca aziende, ristoranti, professioni e spiagge in Romagna

27 marzo 2020: ancora coronavirus e ancora cambiamenti burocratici.

Il D.L. cura Italia (Dl 18/2020) ha menzionato il pagamento di alcuni tributi, demandando ufficialmente il pagamento di alcuni di questi alle regioni.

Il bollo auto vi rientra appieno (viene riscosso proprio dalle stesse, nonostante sia statale) e altrettanto dicasi per IPT (imposta provinciale di trascrizione, dovuta su iscrizioni al Pra e passaggi di proprietà).

Si rammenta tuttavia una cosa: quanto appena riportato riguarda specialmente i pagamenti in scadenza a maggio (mese entro il quale vanno pagati i bolli di aprile).

Le regioni coinvolte

L’Italia si sta muovendo in tal senso, ma non tutte le autonomie sono ancora sullo stesso  livello. A oggi hanno provveduto a differire la riscossione:

  • Emilia-Romagna,
  • Campania,
  • Lombardia,
  • Piemonte.

La Sicilia sembra in lista d’attesa: essendo a statuto speciale, deve necessariamente aspettare il voto dell’assemblea regionale.

PS. Importante sottolineare che non vi saranno sanzioni né interessi, dato che la proroga è stata espressamente prevista in un momento di crisi, come agevolazione per i cittadini.

Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti:

Notizie ed Eventi in Romagna

Laura Pausini in Tour a Rimini

Laura Pausini, sposa novella, annuncia le tanto richieste date internazionali con l’apertura del suo tour 2023/24 proprio nella nostra Rimini. Dopo l’anteprima estiva, la data

LEGGI TUTTO »
Informazioni Utili

Parco Giovanni Paolo II

adatto a tutti principalmente ai bambini, il parco è noto per la presenza del “FRUTTARIO ove ritroverete peri, meli, cachi, castagni, noci, qui ragazzi sono

LEGGI TUTTO »
Torna su
hotel baia marina cattolica