Spadarolo – spadaio o spadarolo

Booking.com
Ricerca aziende, ristoranti, professioni e spiagge in Romagna

Uscendo da Rimini e percorrendo la SP 258 Marecchia, la prima frazione che si incontra e’ quella di Spadarolo.
Consiste in case sparse in pianura, sulla sinistra della strada provinciale Marecchia.
Alla stessa altezza sulla destra della strada c’e’ il Ghetto Randuzzi, caratteristico con la sua bella fila di casine.
Ghetto Randuzzi e Spadarolo costituiscono oggi un medesimo aggregato urbano.
C’e’ anche la chiesa parrocchiale a Spadarolo.
Secondo me Spadarolo prende il nome da una bottega/officina dove lavorava uno “spadaio o spadarolo” che sistemava all’occorrenza sia l’impugnatura fissandola che la lama delle spade, risagomandola ed affilandola.
Officine ottocentesche queste di cui non da oggi ma già da ieri si sono perse le tracce.
Ricordiamoci della diffusione delle spade fino a tutto l’800, portate da ufficiali di corpi militari vari.
E i duelli con la spada in Italia si sono svolti fino agli anni 30 del ‘900, fino a prima della seconda guerra mondiale, guerra che ha spazzato via il mondo che l’ha preceduta con i suoi usi e costumi.
E quella guerra si e’ portata via anche la bottega/officina dello “spadarolo” e il suo ricordo.
(foto tratta da internet)

Gaetano Dini

Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti:

Riccione

Taxi Riccione

Per chi ama la comodità, ed alla ricerca di una vacanza dotata di ogni comfort non c’è nulla di meglio di avere un autista personale

LEGGI TUTTO »
Coriano

Dintorni di Coriano

Coriano ha origini molto antiche: è stata infatti colonizzata da una folta schiera di popoli di ogni epoca, partendo da umbri, etruschi e romani per

LEGGI TUTTO »
Torna su
Hotel 2000 Rimini