Liberazione di Rimini dai nazi-fascisti

Booking.com
Ricerca aziende, ristoranti, professioni e spiagge in Romagna

Ph Morosetti

Oltre 70 anni dai bombardamenti della Liberazione di Rimini dall’occupazione nazi-fascista, che subì durante la Seconda Guerra Mondiale, durante i giorni dal 28 e al 30 Dicembre del 1943.

Uno dei più pesanti dei bombardamenti aerei colpì anche il Tempio Malatestiano, che il 29 Gennaio del 1944 fu quasi raso al suolo e subì ingenti danni.

Rimini dal 1° Novembre del 1943 al 21 Settembre del 1944 fu mira di circa oltre 400 bombardamenti tra quelli aerei navali e terrestri, si conteggiavano circa 607 vittime civili e l’82% delle abitazioni andò distrutto durante il dramma della Guerra.

Il 16 Gennaio del 1961 Rimini ricevette la medaglia d’oro al valor civile.

 

Riportiamo una lettera originale scritta dal tenente Pompeo Silvagni, Italiano prigioniero di guerra dei Tedeschi. La lettera era indirizzata alla moglie di Pietracuta e datata maggio 1944.

[foogallery id=”6850″]

 

Di seguite le immagini originali del bombardamento di Rimini durante la seconda guerra mondiale. Le fotografie appartengono alla collezione privata di Giorgetti e Perazzini:

[foogallery id=”6812″]

Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti:

Notizie ed Eventi in Romagna

Laura Pausini in Tour a Rimini

Laura Pausini, sposa novella, annuncia le tanto richieste date internazionali con l’apertura del suo tour 2023/24 proprio nella nostra Rimini. Dopo l’anteprima estiva, la data

LEGGI TUTTO »
Enogastronomia

Castagnole di Carnevale

  Prepara l’impasto con la farina, il lievito, la vanillina, lo zucchero, le uova, la scorza del limone grattugiata, l’anice, 2 cucchiai di olio extravergine

LEGGI TUTTO »
Torna su
Trattoria L\'Artrov Rimini