Il Cammino di San Francesco da Rimini

Booking.com
Ricerca aziende, ristoranti, professioni e spiagge in Romagna

Il Cammino di San Francesco da Rimini è un percorso di pellegrinaggio che collega la città di Rimini all’Eremo di Montecasale, passando per luoghi legati alla vita di San Francesco d’Assisi. Lungo circa 140 km, il cammino offre un’esperienza spirituale e culturale attraverso paesaggi affascinanti e siti storici.

Il percorso inizia a Rimini, dove si trova il Ponte di Tiberio, un’opera di ingegneria romana che San Francesco avrebbe attraversato nel 1213. Proseguendo lungo il cammino, i pellegrini possono visitare la Chiesa di Sant’Agostino, dove si dice che San Francesco abbia predicato.

Da Rimini, il cammino si snoda attraverso le colline e i boschi dell’Appennino, offrendo panorami mozzafiato e l’opportunità di riflettere sulla natura e sulla spiritualità. Lungo il percorso, i pellegrini possono visitare luoghi di interesse come il Santuario della Madonna di Saiano, un luogo di culto dedicato alla Vergine Maria.

Il tragitto termina all’Eremo di Montecasale, un luogo di ritiro francescano situato sulle pendici del Monte Casale. Qui, San Francesco si fermò per pregare e meditare durante il suo viaggio attraverso l’Italia. L’eremo è ancora abitato dai frati francescani, che accolgono i pellegrini e offrono ospitalità.

Il Cammino di San Francesco da Rimini offre un’esperienza unica di crescita spirituale e culturale, permettendo ai pellegrini di seguire le orme del santo attraverso paesaggi suggestivi e luoghi di profonda importanza religiosa.

San Francesco da Rimini, noto anche come San Francesco d’Assisi, è stato un santo e predicatore italiano che visse nel 12° e 13° secolo. Nato nel 1181/1182 a Assisi, divenne il fondatore dell’Ordine dei Frati Minori, comunemente noto come Francescani.

Francesco era figlio di un ricco mercante e, inizialmente, conduceva una vita di lusso. Dopo un’esperienza di conversione, decise di abbandonare la sua vita precedente e dedicarsi al servizio dei poveri e alla predicazione del Vangelo. Fu noto per la sua umiltà, il suo amore per gli animali e la natura, e per la sua capacità di comunicare con gli uccelli.

Nel 1210, Papa Innocenzo III approvò la Regola dell’Ordine dei Frati Minori, che si basava sulla povertà, l’umiltà e la predicazione. Francesco morì il 3 ottobre 1226 e fu canonizzato da Papa Gregorio IX nel 1228. La sua festa viene celebrata il 4 ottobre.

San Francesco è anche conosciuto per aver ricevuto le stigmate, le ferite di Cristo, nel 1224 durante una preghiera sul Monte della Verna. È patrono degli animali, degli ecologisti e di Assisi.

In conclusione, San Francesco da Rimini è in realtà un riferimento errato a San Francesco d’Assisi, il fondatore dell’Ordine dei Frati Minori e un santo molto amato nella Chiesa cattolica.

Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti:

Notizie ed Eventi in Romagna

Laura Pausini in Tour a Rimini

Laura Pausini, sposa novella, annuncia le tanto richieste date internazionali con l’apertura del suo tour 2023/24 proprio nella nostra Rimini. Dopo l’anteprima estiva, la data

LEGGI TUTTO »
Torna su
da todro