Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Gemmano è il punto più alto della Valle del Conca, un piccolo paese immerso nella natura, che domina la vista dall’alto, da dove è possibile ammirare le colline che lo circondano.

Nelle vicinanze sono situate le Grotte di Onferno, parte della riserva naturale, facilmente raggiungibili e visitabili, abitate da una miriade di esemplari di pipistrelli.

Da queste parti la storia ha lasciato le sue tracce marcate. L’origine di Gemmano si fa risalire al tardo Medioevo e intorno al ‘200 al ‘300 appartenne a Rimini, sotto la dominazione malatestiana, che fu interrotta dalla predominazione veneziana fino al ‘500, circa, quando tornò sotto il controllo di Rimini.

Gemmano è situata sulla nota Linea Gotica per questo motivo ha pagato le conseguenze della Seconda Guerra Mondiale e del Castello di Gemmano resta ben poco, come le sue mura restaurate, purtroppo gran parte della sua storia è stata distrutta con i bombardamenti del Settembre del 1944 nella Seconda Guerra Mondiale.

La leggenda racconta che del comune derivi da “gemma in mano”, che un soldato etrusco portava alla fidanzata, ma fu ucciso dai romani.

Un’altra leggenda racconta che Dante Alighieri, alloggiò dal conte Ugolino della Faggiola, per fuggire da Firenze e raggiungere Ravenna e percorrendo la Valle del Conca abbia trovato rifugio nelle Grotte di Onferno, che all’epoca si chiamavano “Inferno”, ed è qui che fu ispirato per la scrittura del cantico.

Le Grotte di Onferno sono luogo di antiche leggende e all’interno delle quali vengono praticate varie forme di escursionismo, dal trekking, alla mountain bike o a cavallo. Un vero e proprio museo naturalistico, che presenta attrazioni culturali ed educative.

Le Grotte di Onferno sono nate dal carsismo di un piccolo fiume sotterraneo, che si è insinuato nei meandri delle rocce gessose e dando luogo ad anfratti, che si sviluppano per oltre 700 metri e sono circondate da una ricchissima vegetazione.

www.comune.gemmano.rn.it

Ti consigliamo


Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

  • Valle del Conca
    29/03/2021 at 16:59

    […] Tavoleto si raggiunge la rocca di Montefiore Conca e poi deviazione fino a Gemmano, noto per la battaglia del 1944, quando andò completamente distrutto, vanta una posizione […]

Aggiungi un commento
Aggiungi Attività

Ricerca le migliori attività Romagnole!

hotel, pizzerie, ristoranti, negozi, professionisti, estetiste, palestre, aziende, bar, pub ...