E dè bèl us cnós da la matèina prèst

Booking.com
Ricerca aziende, ristoranti, professioni e spiagge in Romagna

Lundè dó Febrèr
(Lunedì due Febbraio)
———
Per la”Candlòra”o che fàza nèva o piòva da l’invèrni a sèm za fóra;ma se è sól e fa l’ucèt ai n’avrèm ancora pèr un misèt.
Per la”Candelora,o che faccia neve o pioggia,dall’inverno siamo già fuori;ma se il sole fa l’occhietto ne avremo ancora per un mesetto.Il 2 Febbraio è il giorno della purificazione di Maria Vergine.Pensare di essere ormai fuori dall’inverno è una previsione molto ottimistica.)
———-
E dè bèl us cnós da la matèina prèst.
(Il giorno giorno bello si conosce dal mattino presto.)
———-
Ugnun l’à e su punt dèbul.
(Ognuno ha il suo punto debole.)
———-
Un è mèl se un è ad dèint;
Un è frèd se un è ad vèint!.
(Non è male se non è di denti;
Non è freddo se non è di vento!.)
———–
L’è una roba che l’am da un pò’in te nès.
(È una cosa che mi da un po’ nel naso.Mi da fastidio,mi urta.)
———–
L’azdóra la mitèva la farèina lievitèda tla màtra,l’ài fasèva una crósa sóra e la gèva:crèsc pèn che è Signór ut l’à dèt!.
(L’azdôra metteva la farina lievitata nella madia,gli faceva una croce sopra e diceva:cresci pane che il signore te l’à detto!.)
———–
E dèda dla varghèta l’è e dèda dla vèina de cór!.
(Il dito della fede èil dito della vena del cuore!.)
————
Bòna zurnèda ma tót!.
(Buona giornata a tutti!.)
———–
Sa vól di la parola”BARTAVÈLA”?
————

Renato Fattori

Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti:

Dialetto e tradizioni

Giuvidé vintùn Agöst

Giuvidé vintùn Agöst. (Giovedì 21 Agosto.) ———— Quèl un capéss gnènca al tózi!. (Quello non capisce nemmeno gli schiaffi!.)… ————- L’è una gran fadíga,chi la

LEGGI TUTTO »
Enogastronomia

E cafiton

Il caffettone Molto meno noto di tanti altri prodotti romagnoli, ma non per questo meno buono e interessante, è il caffettone. Avvolto dal  mistero, è

LEGGI TUTTO »
Torna su
da todro