Piada con saraghina, cipolla e radicchio

Booking.com
Ricerca aziende, ristoranti, professioni e spiagge in Romagna

Piada con saraghina, cipolla e radicchio

Una variante "di pesce" della classica piada romagnola!
Stampa Ricetta
PortataPesce, Piatto unico, Secondi
CucinaItaliana, Romagnola
Tagcarboidrati, piadina, piatto unico, proteine
Difficoltàfacile
Costomedio
Preparazione15 minuti
Cottura15 minuti
Ammollo10 minuti
Tempo totale40 minuti
Porzioni1 persona

Istruzioni

  • Pulire bene la saraghina togliendo la testa e le interiora, lasciarla in ammollo nell'acqua fredda e dopo 10 minuti circa scolarla per farle perdere tutta l'acqua
  • Mischiare pane grattugiato, aglio, prezzemolo e olio e impastare tutto insieme
  • Impanare la saraghina in questo composto all'interno di una ciotola, liberarla dal pane in eccesso e poi disporla in fila sopra una graticola rovente se viene fatta sulla brace oppure sopra una teglia da forno ricoperta da carta oleata
  • Aggiungere sale e olio a piacimento e procedere con la cottura
  • Se viene cucinata nel forno impostarlo a 200 gradi per 5/6 minuti
  • Intanto scottare la cipolla  tagliata in maniera sottile con l'olio (se preferite potete anche metterla cruda)
  • Dopo pochi minuti sfumare con l'aceto e lasciare evaporare. Infine pulire il radicchio e condirlo con sale, olio e pepe
  • Cuocere la piada sul testo romagnolo per pochi minuti controllando attentamente che non si bruci. Una volta pronta la piadina disporre al suo interno su una metà le saraghine in maniera ordinata, ricoprirle con radicchio e cipolla e ripiegare
  • Servire subito
Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione Ricetta




Potrebbero interessarti:

Notizie ed Eventi in Romagna

Laura Pausini in Tour a Rimini

Laura Pausini, sposa novella, annuncia le tanto richieste date internazionali con l’apertura del suo tour 2023/24 proprio nella nostra Rimini. Dopo l’anteprima estiva, la data

LEGGI TUTTO »
Enogastronomia

Liquore al Bananino

Metti a macerare le banane, sbucciate e tagliate a pezzetti, nell’alcool, in un contenitore ermetico di vetro per circa 20 giorni. Passato questo tempo fai

LEGGI TUTTO »
Torna su
bedandbreakfastbb-pacchetti