Chiesa dei Servi

Booking.com
Ricerca aziende, ristoranti, professioni e spiagge in Romagna

Passeggiando lungo il corso d’Augusto con il ponte di Tiberio alle spalle e mantenendo la direzione del centro s’incontra la Chiesa di Santa Maria in Corte detta dei Servi.

L’edificio, di origine trecentesca cambiò assetto nel 1779 quando, su progetto di Gaetano Stegani venne dato luogo a una complessa opera di ristrutturazione che tramutò la chiesa in un vero e proprio capolavoro artistico, lo testimoniano gli eleganti e i raffinati stucchi interni apportati da Antonio Trentanove.

Artisticamente ricca, all’interno della chiesa sono esposte opere come “San Paolo sulla via di Damasco” del Zuccari e un dipinto di Arrigoni realizzato nel 1594 raffigurante San Giacinto.

Raggiungibile dalla stazione ferroviaria di Rimini con l’autobus n.11

La Chiesa di Santa Maria dei Servi nacque agli inizi del ‘300 grazie a una donazione effettuata dalla famiglia Malatesta a favore dei Servi di Maria, i frati che successivamente decisero di ampliare la chiesa costruendone una maggiore.

Il fianco della struttura si può ammirare lungo il Corso d’Augusto, andando dall’Arco verso il Ponte di Tiberio, a tre quarti di strada la trovate sulla sinistra. Alla fine del ‘700 l’ordine religioso fu soppresso e la chiesa passò, per poco tempo, nelle mani dei Domenicani, che apportarono una grande quantità di opere, ma fu un soggiorno breve il loro e dall’inizio dell’800 la chiesa divenne parrocchiale, Santa Maria in Corte.

Nel ‘700 fu rifatta seguendo il progetto di Gaetano Stegani e all’interno è possibile ammirare gli stucchi realizzati da Antonio Trentanove e gli affreschi della scuola di Giotto, creazioni di notevole interesse artistico.

Alla fine dell’800 la facciata fu realizzata seguendo il progetto di Giuseppe Urbani e il risultato è quello che ammiriamo oggi. Giuseppe Urbani si preoccupò di riedificare la parte superiore del campanile, della decorazione dell’interno, che fu eseguita da Luigi Samoggia, e del quale si possono ancora ammirare le eleganti dorature realizzate.

Orari SS. Messe

Feriali Ore 8.30
Festivi Ore 12.00
Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti:

Notizie ed Eventi in Romagna

Laura Pausini in Tour a Rimini

Laura Pausini, sposa novella, annuncia le tanto richieste date internazionali con l’apertura del suo tour 2023/24 proprio nella nostra Rimini. Dopo l’anteprima estiva, la data

LEGGI TUTTO »
Salute e Benessere

I datteri e le loro proprietà

Tipici delle festività natalizie, i datteri sono anche molto utilizzati come semplice snack, adatti per qualsiasi occasione. Nonostante non siano propriamente un alimento leggero in

LEGGI TUTTO »
Bustrengo dolce romagnolo
Enogastronomia

Bustrengo

Il Bustrengo è un dolce tipico della zona di Rimini, Cesena, Pesaro e San Marino, a seconda delle zone la ricetta prende diverse varianti: si

LEGGI TUTTO »
Dialetto e tradizioni

L’èrba catíva l’an mór mai

Giuvidè dòg Fèbrèr (Giovedì 12 Febbraio) ———- L’èrba catíva l’an mór mai. (L’erba cattiva non muore mai.)… ———- In campagna us guardèva i culur dl’èrcalèin

LEGGI TUTTO »
Torna su
Gambero Pazzo