Mèrcul disèt Dicèmbre: L’ha paura che ui marzèsa e ból!

Condividi
  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mèrcul disèt Dicèmbre
(Mercoledì 17 Dicembre)
——–
Se la nóta ad Nadèl e sarà srèin ui sarà una màsa ad grèn e i bigàt i farà bèin.
(Se la notte di Natale sarà sereno ci sarà molto grano e i bachi da seta faranno bene.)
———
Ma quèla ui faria bèin la bièda de sumar!.
(A quella ci farebbe bene la biada del somaro!.Si intendeva l’uso del bastone.)
———-
Lavóra,dai garzóun,zó ma che fós!An pós lavurè perchè la tèra la è dura cumè un ós!.
Lavóra,dai garzóun,ma clà piantèda!An pós lavurè perchè la tèra la è bagnèda!.
(Lavora,dai garzone,a quel fosso!Non posso lavorare perchè la terra è dura come un osso!.Lavora,dai garzone,a quel filare!Non posso lavorare perchè la terra è bagnata!.Con il pretesto che la terra,o era troppo secca,o troppo bagnata,il garzone non lavorava.)
———-
La vaca”móra”la ha fàt un vidèl e tè,putèna,t’è fàt un burdèl !.
(La vacca”mora”ha fatto un vitello e te,puttana,hai fatto un bambino!.)
———-
Quèl che ho slà lengua mè a l’ho te còr!.
(Quello che ho sulla lingua io l’ho nel cuore!.)
———
L’ha paura che ui marzèsa e ból!.
(Ha paura che gli marcisca il bollo!.Il vecchio detto si riferiva all’oste che teneva la misura del vino al di sotto del bollo che indicava la misura esatta.)
———-
Bòna zurnèda ma tót!.
(Buona giornata a tutti!.)
———-
Sa vól di la parola”DAZÀ”?
———-

Renato Fattori

Ti consigliamo


Condividi
  • 28
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    Aggiungi Attività

    Ricerca le migliori attività Romagnole!

    hotel, pizzerie, ristoranti, negozi, professionisti, estetiste, palestre, aziende, bar, pub ...