Olive in salamoia

Booking.com
Ricerca aziende, ristoranti, professioni e spiagge in Romagna

Le olive fatte in casa richiedono molti giorni di riposo, ma per il loro sapore ne vale la pena.

Ricetta Olive in salamoia

Olive con ricetta genuina
Stampa Ricetta
PortataAntipasti
CucinaRomagnola
Tagaperitivo
Difficoltàdifficile
Costobasso
Preparazione40 minuti
Lasciare in ammollo40 days
Porzioni4 persone
Calorie108kcal

Ingredienti

  • q.b. olive
  • 100 g sale di Cervia
  • 1 l acqua
  • q.b. chiodi di garofano
  • q.b. cannella

Istruzioni

  • Procurarsi le olive, eliminare quelle con imperfezioni e togliere il picciolo. Riempirle d’acqua e tenerle a bagno in acqua fredda per circa 40 giorni (o fino a che hanno perso l’amaro) cambiando l’acqua ogni giorno.
    Al termine dei 40 giorni sono pronte per la salamoia. Si procede in queste proporzioni: 1 litro di acqua, 100 gr. di sale di Cervia, 2-3 chiodi di garofano, cannella in stecche. Fare bollire la salamoia e quando è fredda versarle sulle olive ( che erano state scolate del precedente bagno).
  • Chiudere il vaso in luogo fresco e buio, attendere che le olive si insaporiscano – 1 mesetto circa – e sono pronte per essere consumate.
    E’ palese che se le olive sono tante occorre aumentare l’acqua per la salamoia perché le olive devono venire completamente coperte dalla stessa.

Valori Nutrizionali

Serving: 100g | Calorie: 108kcal (5%)

 

Guido Pasini

Booking.com
Booking.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Valutazione Ricetta




Potrebbero interessarti:

Enogastronomia

Pagnotta pasquale romagnola

La colomba pasquale è il dolce tradizionale di Pasqua; abbastanza complesso da preparare per via della lunga lievitazione ma che garantisce un risultato davvero super!

LEGGI TUTTO »
Torna su